Ferrari 330 GTC – 1967

Ferrari 330 GTC


Ferrari 330 GTC – 1967


Marca : Ferrari
Modello : 330 GTC
Anno : 1967
Telaio N. : 9659
Motore N. : 9659
Esemplari prodotti 598
Designer :
Carrozzeria : Pininfarina
Motore : 12 Cilindri a V di 60°
Distribuzione : SOHC
Valvole Cilindro : 2
Aspirazione : 3 Carburatori Weber 40DFI
Cilindrata : 3.967 cc
Potenza : 300 CV a 7.000 giri/min
Top speed Km/h 245


Auction Result
2015 – Amelia Island – RM Sotheby’s – $ 907.500 


La Ferrari 330 GTC fu svelata al Salone di Ginevra del 1966 come veicolo di complemento che andava ad arricchire la gamma. Fu disegnata da Pininfarina e il suo corpo vettura era realizzato dalle officine del carrozziere torinese: completa di tutti gli allestimenti interni era poi mandata alla Ferrari di Maranello, dove si completava l’automobile installando le parti meccaniche.

La linea del veicolo nella parte anteriore dopo il parabrezza ricordava molto quella del modello 500 Superfast. Per essere una Ferrari, la 330 GTC aveva una particolarità piuttosto rara: la sigla del modello sul cofano posteriore, dove si leggeva “330”. Prima di questa vettura solo pochissimi esemplari avevano sul cofano la sigla che sanciva la loro identità, e quei pochi che l’avevano erano di solito delle creazioni “Speciali”. Il musetto della Ferrari 330 GTC presentava una snella griglia ovoidale del radiatore, e fari anteriori inseriti all’interno di cavità poco profonde nella parte anteriore dei parafanghi. Questi ultimi avevano tre sfoghi laterali per l’aria del vano motore, circondati da una sottile finitura cromata su tre lati. Il tutto era abbinato a una sezione di coda utilizzata per la prima volta sul modello precedente, la 275 GTS. L’insieme produceva una linea armoniosa, leggera ed elegante, con quattro sottili paraurti sugli angoli della macchina. La 330 GTC aveva un abitacolo con cinque luci e dei montanti molto sottili: queste caratteristiche davano agli interni un’ottima visibilità e una notevole sensazione di spazio.



 

1506 Total Views 1 Views Today