Siata Daina Gran Sport Stabilimenti Farina – 1952

Siata Daina Gran Sport Stabilimenti Farina - 1952


Siata Daina Gran Sport – 1952


Marca : Siata
Modello : Daina
Versione : Gran Sport
Anno : 1952
Telaio N. : SL 0255 B
Body N. : 9790
Esemplari prodotti :
Carrozzeria : Stabilimenti Farina
Motore : 4 cilindri in linea
Cilindrata : 1.395 cc
Distribuzione : OHV
Valvole Cilindro : 2
Alimentazione : 2 carb. Weber 32 DRP5
Potenza : 65 CV
Top speed Km/h :


Auction Result
2015 – Monterey – RM Sotheby’s – $ 357.500


La Daina era una Granturismo venduta con carrozzeria sia coupé che spyder (trasformabile); la maggior parte delle spider furono carrozzate da Giovanni Farina (fondatore degli Stabilimenti Farina presso cui le Daina vennero assemblate fino al 1953), mentre le coupé ricevettero principalmente carrozzerie di .

Come tutte le automobili SIATA era basata su meccanica Fiat pesantemente modificata. In questo caso si trattava della Fiat 1400; il telaio veniva rinforzato ed accorciato mentre il motore veniva messo a punto con nuove testate a valvole in testa, nuovi collettori, carburatori e talvolta impianti di scarico Abarth.

Molto famose furono le versioni Gran Sport, preparate per essere utilizzate nelle corse. La versione Gran Sport colpì gli Stati Uniti dove, con i primi test bruciò letteralmente le tappe nelle gare di formula. I suoi sostenitori la chiamavano la “piccola ”. Alle “12 Ore di Sebring “, nel ’54 , si classifico’ prima di classe e terza assoluta con John Bentley. Interamente in alluminio, con una linea filante, fu costruita per partecipare ai Gran Premi Internazionali e alle Mille Miglia. All’interesse dei collezionisti corrisponde una scarsissima disponibilità in conseguenza del carattere altamente artigianale della produzione. Questo ha fatto schizzare le quotazioni .

Wayne Thomas, giornalista inglese intenditore di automobili, definiva: ” Guidare una Siata Gran Sport è semplicemente un sogno. Il problema è che non se ne vedono più in giro e chi ne possiede una se la tiene ben stretta. Ciò che mi piace di più di questa auto è lo stile, la maneggevolezza e la sua capacità di andare come un missile se viene sollecitata.”



 

2938 Total Views 1 Views Today